Lo Abbiamo Provato: una visita guidata differente con GoCar

Gocar Experience

Dopo un paio di giorni trascorsi a Barcellona ho subito notato alcuni curiosi veicoli gialli che portavano in giro per la città turisti e non dall’aria divertita. Onestamente, una parte di me lo trovava ridicolo e pericoloso, ma oggi, sapendo di cosa si tratta e avendolo sperimentato personalmente con i miei colleghi, la penso in modo completamente diverso. È un modo originale e diverso oltre che divertente di visitare Barcellona.

Arrivati a GoCar Barcellona con sensazioni differenti, abbiamo riempito dei moduli, mostrato la nostra patente di guida e ricevuto dettagliate informazioni sui veicoli. Dopo aver ricevuto tutti un casco, ci sono stati spiegati i vari percorsi. Sorprendentemente GoCar si guida senza avere bisogno di una cartina, dato che il navigatore interno vi darà informazioni sui luoghi di interesse e sulle cose importanti da vedere. Quindi, non appena vi troverete nei pressi di un monumento o di una strada importante, inizierete a sentire una voce, uscire dal bolide giallo, che vi darà maggiori dettagli su ciò che state vedendo. L’audio-guida è disponibile in 6 lingue differenti(inglese, tedesco, italiano, catalano, francese e spagnolo).

GoCar Tour Barcellona GoCar Barcellona

Il veicolo in questione sembra una macchina vera e propria ma in realtà si guida come una motocicletta in quanto è dotata di un volante che si manovra e si controlla proprio come quello di uno scooter. Non abbiate paura, non c’è bisogno di avere esperienza (noi non ce l’avevamo) perché condurre questo veicolo è davvero un gioco da ragazzi. Il veicolo può ospitare al massimo due persone, dispone di un portabagagli abbastanza capiente, dove potrete mettere borse, zaini o qualsiasi acquisto che abbiate fatto. È infatti possibile fare delle pause durante la vostra escursione per la città: ci si puó fermare, scattare foto, andare a prendere qualcosa da bere, fare shopping o semplicemente fare un giro a piedi.

Giro in GoCar http://www.oh-barcelona.com/it/blog/wp-content/uploads/2010/06/gocar.jpg

In un primo momento ci siamo sentiti un po’ imbarazzati e forse anche un po’ sopraffatti dal traffico incredibile della città. Ma poi ci siamo sentiti a nostro agio e abbiamo cominciato a goderci davvero l’emozione di una visita differente.

Non vi è alcun obbligo di seguire percorsi predeterminati e si può andare dove si vuole: sarà il navigatore a darti spiegazioni. Il team GoCar peró propone due percorsi, il percorso Città Alta e il percorso Città Bassa.Entrambi offrono la possibilità di fermarsi ad ammirare punti di interesse, e dipende solo da voi quale dei due vorrete intraprendere.

Noi abbiamo scelto una combinazione delle due rotte seguendo l’istinto. A molti incroci il navigatore vi consiglierà, per esempio, di “svoltare a destra verso la Sagrada Familia”, “a sinistra al famoso Puerto Olímpico”, “o proseguire dritti fino alla casa…” In questo modo è possibile esplorare la città in base alle proprie preferenze.

Tour Barcellona GoCar Tour Barcellona

L’auto inoltre ha una propria personalità, come ho già detto, infatti, dà informazioni da sola, riguardo i punti di interesse a cui si è vicini . Ad esempio: quando abbiamo guidato lungo Las Ramblas, dove non saremmo comunque passati inosservati dato il colore giallo del veicolo e i caschi che indossavamo, la macchina da sola ha detto (o meglio ha urlato): “Sai cosa mi piace di più di questa zona? Tutte le belle donne che amo guardare. Volete sapere che cos’è che a loro piace particolarmente? 3 … 2 …. 1 …..” E poi, all’improvviso, ha iniziato a fischiare, ad un volume altissimo, come in uno di quei film di Hollywood in cui gli uomini fischiano a una donna per strada.

Uff… se l’avessimo saputo prima avremmo abbassato notevolmente il volume delle casse, ma ormai era troppo tardi. Tutta la gente che camminava per strada è scoppiata a ridere, rideva a crepapelle, e anche la macchina (sì, sì, anche lei ..).

È un peccato che fino ad ora poche persone abbiano scelto questa opzione per conoscere la città…. Io mi sento di raccomandarvela perché è davvero un modo unico di vivere e conoscere Barcellona da vicino!

Jessica

Guardate le altre foto su Flickr

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here